aaa-hhh Auguri a me

aaa-hhh è un grido muto, aaa-hhh è un urlo in gola, aaa-hhh è uno strillo strozzato, aaa-hhh è  dolore acuto di chi è andato al lavoro e non è più tornato,  aaa-hhh è sofferenza estrema di chi ha lasciato le sue spiagge e non ha mai raggiunto l’altra sponda,  aaa-hhh è lo sguardo incredulo del fratello tornato dalla missione con … Continua a leggere